Valentina Ianni PDF Stampa E-mail

Valentina Ianni nasce a Prato il 22 Dicembre del 1980. Si diploma presso "l’Istituto tecnico A. Gramsci" di Prato nel 1999 e con la volontà di continuare il percorso di studi intrapreso e approfondire maggiormente la grande passione per l’architettura si iscrive presso l’Università degli studi di Firenze alla facoltà di Architettura laureandosi il 12 Luglio del 2005 con il massimo dei voti.

Terminati gli studi formativi inizia subito a collaborare con alcuni studi tecnici di Montemurlo, con i quali acquisisce importanti nozioni preziose per la professione di architetto. Spinta dalla volontà di accrescere e variare le proprie esperienze professionali decide di iniziare a collaborare con alcuni studi fiorentini dove tutt’ora esercita la propria attività di libera professionista e con i quali ha occasione di lavorare anche nel campo del “Restauro architettonico”.

Nell’anno accademico 2007-2008 insegna “Disegno Tecnico e Informatica” presso la scuola media “Don Milani” di Prato .

Oltre alla grande passione per l’architettura, sin da piccola inizia gli studi del violino studiando alla “Scuola comunale Giuseppe Verdi” di Prato. Presso il “Conservatorio Cherubini”di Firenze consegue la licenza in “teoria e solfeggio” e supera brillantemente l’esame di “pianoforte complementare”.  Durante i dodici anni trascorsi alla scuola di musica G. Verdi di Prato farà parte dell’”Orchestra Giovanile” con la quale suonerà in numerosi concerti nei teatri pratesi “Metastasio” e “Politeama”. Tutt’ora continua a suonare nell’”Orchestra d’archi Pratese” e nel gruppo folcloristico di ispirazione celtico -rinascimentale “The Midnight” di Prato.

Negli anni che vanno dal 2005 al 2007 segue il corso presso l’associazione V.A.M.I.T di Firenze per diventare “Guida nei Musei per non vedenti e ipovedenti”, facendo esperienze pratiche presso il museo “Marino Marini” e il museo dell’”Opera del Duomo” di Firenze.

Esperienze in ambito sociale hanno da sempre caratterizzato questi anni con particolare partecipazione ad attività parrocchiali e di volontariato con le associazioni A.I.A.S di Pistoia, O.A.M.I di Prato e servizio di volontariato alla "Mensa dei poveri G.La Pira" di Prato.

Negli ultimi due anni segue attentamente le vicende riguardanti l’inceneritore di Montale, riuscendo ad avere anche alcuni incontri con la Dott.ssa Oncologa Patrizia Gentilini per approfondire il tema sugli inceneritori ed avere chiarimenti sulla relazione tra inquinamento ambientale e tumori.

Nell’anno 2010 segue il corso per “Soccorritori di livello avanzato” presso la Misericordia di Montemurlo superando poi l’esame finale.

Attualmente vive ad Agliana, ma continua ad avere rapporti attivi con la città di Montemurlo mostrando continuo interesse e seguendo da vicino le varie vicende del paese da un punto di vista urbanistico, politico, sociale e religioso. Nell'ottobre del 2010 viene fondata l’associazione “Politicamente” della quale è Vicepresidente.